Caduta dei Capelli

Una testa pelata è una tragedia non solo per le ragazze ma per la maggior parte degli uomini. Poche persone possono facilmente osservare come restano interi fili dopo aver lavato la testa sul pettine o in bagno. La quantità di capelli sulla testa diminuisce gradualmente, e ora la pelle appare attraverso i capelli della donna, e negli uomini c’è un punto calvo visibile a causa del diradamento dei capelli. L’alopecia, nota come caduta dei capelli, è un problema comune e può verificarsi a qualsiasi età. Ci sono molte ragioni per questo, spesso non vengono trovate. A proposito di che tipo di calvizie e di come sbarazzarsi della testa calva, continuiamo a parlare.

LA CRESCITA DEI CAPELLI È NORMALE

Per capire meglio come affrontare la calvizie e cos’è un calvo, vale la pena di conoscere il funzionamento dei follicoli piliferi nella norma.

I capelli coprono tutto il corpo di una persona, ma raggiungono solo il massimo sviluppo in certi punti. I capelli in testa sono qualcosa di speciale. Sono più spessi di altri e crescono più a lungo. Negli uomini i capelli simili crescono nell’area del mento, della barba e dei baffi. Regola la loro crescita di vari ormoni, ma l’effetto pronunciato di perdita dei capelli più pronunciato è dovuto agli steroidi sessuali.

I follicoli piliferi hanno recettori specifici per estrogeno, progesterone e testosterone diidrotestosterone. Gli steroidi sessuali femminili hanno un effetto stimolante sui tuberi situati sul cuoio capelluto, sotto le ascelle e nell’area pubica. Allo stesso tempo inibiscono la crescita dei peli sul viso, sul petto, sulla schiena, sugli arti.

Il diidrotestosterone è prodotto dal testosterone direttamente nelle cellule dei follicoli piliferi. L’enzima 5α-riduttasi è responsabile di questo processo. Il diidrotestosterone deprime i follicoli piliferi del cuoio capelluto, causando il diradamento dei capelli nella corona e nelle tempie – quindi, la calvizie negli uomini si forma principalmente in queste aree. Stimola la crescita dell’attaccatura dei capelli sul viso, sul busto, sulle estremità, sul pube e sulle ascelle: si tratta di un tipo di capello maschile.

Il bulbo pilifero subisce le seguenti fasi per tutto il suo ciclo vitale:

  • Anagen – la fase di crescita attiva, che dura diversi anni.
  • Catagen è una fase di transizione in cui il bulbo pilifero si prepara a riposare. La crescita dei capelli si ferma e il follicolo diminuisce per diverse settimane.
  • Telogen – fase di riposo durante la quale i capelli cadono e la pera non ne produce uno nuovo. La media dura 3 mesi.

Normalmente, circa il 90% dei capelli è anagen e solo il 10% è catagen. Se questa proporzione viene violata rispetto a quest’ultima, sulla testa appare un punto calvo.

TIPI DI ALOPEZIA

C’è un punto calvo in testa per vari motivi. Quando analizziamo il più importante di essi, otteniamo la seguente classificazione:

  • Alopecia cicatriziale – si verifica in caso di morte del follicolo pilifero ed è irreversibile. Malattie infiammatorie del cuoio capelluto, infezioni fungine, ustioni, ferite – tutte queste cause portano alla calvizie. Spesso, alla periferia caduta dei capelli dell’epidemia, si possono osservare i segni di calvizie della malattia che la causa, ad esempio la dermatite seborroica.
  • Nerubtsovaya – la calvizie si verifica senza danneggiare la pelle, soprattutto la testa calva è reversibile. I follicoli piliferi da perdita di capelli si verificano per qualsiasi motivo in fase di formazione di catagen e calvizie.

Tale punto calvo può verificarsi nelle seguenti condizioni:

  • Alopecia androgenetica (altrimenti – alopecia androgenetica) – calvizie Il colore si sviluppa a livelli elevati di testosterone, attività eccessiva di 5.alfa Reduttasi o eccessiva sensibilità agli effetti del diidrotestosterone dei bulbi piliferi;
  • Alopecia areata (altrimenti – alopecia areata) – a causa di cause sconosciute la calvizie viene arrotondata, che può richiedere un certo periodo di tempo indipendentemente.
  • Alopecia diffusa (telogen) – c’è una caduta dei capelli uniforme su tutta la testa, sono significativi per la diluizione, ma non si formano punti calvi ben definiti.
  • Tossico (anagenico) – Sotto l’influenza di sostanze che sopprimono drasticamente l’attività dei follicoli piliferi, quasi tutti i capelli cadono durante la notte. Così presto c’è un punto calvo nel trattamento di tumori cancerosi con radiazioni o chemio.

TRATTAMENTO

Il trattamento dell’alopecia viene eseguito da un trichologo o dermatologo. Prima di sbarazzarsi di punti calvi, è necessario sottoporsi a un test: donare il sangue per gli ormoni e gli anticorpi, fare un’ecografia tiroidea, una biopsia del cuoio capelluto. Il rimedio per la caduta dei capelli può essere medicinale o erboristico. Oltre al trattamento per l’alopecia sono disponibili mezzi fisioterapici, cosmetici e cosmetici.

FARMACI

Appartengono a gruppi diversi e di solito il loro effetto attivante sui follicoli piliferi viene scoperto casualmente.  Questo è un mezzo di alopecia, come ad esempio:

  • Minoxidil e suoi analoghi – non hanno trattato l’alopecia androgenetica nel primo decennio;
  • Bloccanti di deidrosterone e altri antiandrogeni ( Finasteride ) – efficaci se si dispone di alopecia androgenetica (alopecia androgenetica);
  • Farmaci anti-infiammatori (glucocorticoidi);
  • Irritanti che sopprimono il danno autoimmune alle cipolle (anthralin);
  • Sostanze che ripristinano la divisione delle cellule epidermiche e dei follicoli piliferi (tretinoina);
  • Fotosensibilizzanti (medicinali per la terapia PUVA).

Visualizzazione di tutti i 3 risultati