Disfunzione Erettile

La disfunzione erettile (impotenza) – è l’incapacità di raggiungere e mantenere un’erezione sufficiente per avere un rapporto sessuale. Episodi di disfunzione erettile transitoria non danno necessariamente motivo di preoccupazione. Ma se la disfunzione erettile diventa un problema costante, allora insorgono nell’uomo una serie di problemi psicologici: problemi nel rapporto tra marito e moglie, bassa autostima, stress e depressione.

La maggior parte degli uomini che soffre di disfunzione erettile ha paura di andare dal medico. Il motivo principale è la paura di discutere questo problema con un’altra persona.

Ma, risulta incontestabile, la necessità di agire contro la disfunzione erettile; perché la maggior parte dei disturbi erettili sono curabili!

I sintomi della disfunzione erettile

I sintomi associati alla disfunzione erettile includono:

  • Problemi con l’erezione  
  • Problemi con il mantenimento dell’erezione
  • Diminuzione del desiderio sessuale

Dove andare in caso di disfunzione erettile

Secondo la medicina convenzionale, risulta comune, come primo passo, rivolgersi al proprio medico di base. Egli conoscendo la vostra condizione clinica potrà escludere cause dovute dalla presenza di patologie esistenti. Il medico di base, però’, non è competente in tutte le aree della medicina, quindi, il passo successivo è quello di rivolgersi ad un dottore specializzato nella disfunzione erettile. Tale dottore potrebbe essere un urologo o un andrologo.

Cause della disfunzione erettile

L’eccitazione sessuale e l’origine di un’erezione in un uomo sono un processo complesso che coinvolge una serie di collegamenti all’interno del corpo umano: cervello, ormoni, fibre nervose, muscoli, vasi sanguigni, ecc. Le cause principali di eventuali squilibri legati all’origine della disfunzione erettile sono spesso lo stress e altri fattori psicologici.

Cause fisiche della disfunzione erettile

  • Malattie del cuore
  • Eccesso di colesterolo nei vasi sanguigni (aterosclerosi)
  • Ipertensione
  • Diabete mellito
  • Obesità
  • La presenza di sindrome metabolica (una combinazione di alta pressione sanguigna, alti livelli di insulina, obesità con alti livelli di colesterolo)
  • Morbo di Parkinson
  • Sclerosi multipla
  • Basso testosterone
  • Malattia di Peyronie (curvatura del pene a causa di cicatrici del tessuto del pene)
  • Prendendo alcuni farmaci
  • Il fumo di tabacco
  • Alcolismo
  • Terapia ormonale (ad esempio con carcinoma della prostata)
  • Chirurgia, trauma della colonna vertebrale o organi pelvici

Le cause psicologiche della disfunzione erettile

Il cervello svolge un ruolo chiave nell’avvio di una serie di processi fisici che contribuiscono all’erezione. E questo processo inizia con un senso di eccitazione sessuale. Un certo numero di processi psicologici può influenzare le emozioni sessuali, manifestandosi nella disfunzione erettile. Questi includono:

  • Depressione, ansia o altri disturbi mentali
  • Stress   
  • Fatica
  • Problemi nelle relazioni

Fattori di rischio per la disfunzione erettile

Con l’invecchiamento e lo sviluppo delle patologie di accompagnamento, l’erezione dell’erezione di un uomo diventa spesso più difficile e richiede una maggiore stimolazione emotiva e fisica. Tuttavia, la disfunzione erettile non è un risultato diretto dell’invecchiamento. Di norma, questo è il risultato di gravi problemi di salute o assunzione di farmaci che influenzano la funzione erettile.
I fattori di rischio per la disfunzione erettile sono:

Fattori di rischio per la disfunzione erettile

  • Diabete mellito o problemi cardiovascolari
  • Il fumo, il cui risultato è la limitazione del flusso di sangue alle vene e alle arterie del pene
  • Sovrappeso (obesità)
  • Chirurgia postoperatoria sulla prostata o radioterapia per cancro
  • Trauma del bacino o della colonna vertebrale
  • Farmaci, compresi antidepressivi, antistaminici, farmaci antipertensivi
  • condizioni psicologiche come stress, ansia o depressione
  • Droghe e alcol, soprattutto se assunti per molto tempo
  • Secondo alcune fonti, il ciclismo prolungato può contribuire alla compressione della zona prostatica, il che porta anche a impotenza transitoria.

Complicazioni

Il più delle volte, la disfunzione erettile porta con sé disturbi profondi, che possono incrinare i rapporti con le persone a noi vicine.

  1. Insoddisfazione per la vita sessuale
  2. Stress e ansia 
  3. Bassa autostima  
  4. Problemi nei rapporti familiari   
  5. Difficoltà nel concepire un bambino e molto altro

Cosa è importante fare prima di visitare un urologo quando si pensa di soffrire di disfunzione erettile

  • Annotare tutti i sintomi che ti infastidiscono, da riportare allo specialista durante la visita.
  • Fare una lista di tutti i farmaci, vitamine, rimedi a base di erbe e integratori alimentari che stai prendendo o che hai preso nel recente passato
  • Annotare le domande che vorresti chiedere al dottore. In caso di disfunzione erettile, le domande possono essere le seguenti:
  • Qual’ è la ragione principale del mio problema con l’erezione?
  • Quali test devono fare e che tipo di ricerca deve essere fatta?
  • La mia disfunzione erettile è temporanea o un problema permanente?
  • Posso avere opuscoli da leggerei o altro materiale? Quali pagine consiglia di visitare, ecc.?

Diagnosi della disfunzione erettile

I metodi d’indagine principali possono essere:

  • Esame fisico: questa parte prevede l’esame del pene, testicoli, test di sensibilità.
  • Esame del sangue generale.
  • Analisi delle urine
  • Ultrasuoni del pene e dei testicoli, Eco-Doppler dei vasi testicolari del pene.
  • Test notturno per l’erezione. La maggior parte degli uomini non controlla l’aspetto di un’erezione durante il sonno e non se lo ricorda. Il test notturno per l’erezione comporta l’applicazione di un nastro speciale attorno al pene prima di coricarsi. Se il legamento è strappato al mattino, significa che l’erezione ha avuto luogo durante la notte. Questo test aiuta il medico a distinguere tra la causa psicologica e funzionale della disfunzione erettile.

Trattamento

Una volta che il medico scoprirà la causa della malattia. Verrà deciso il trattamento necessario.

Per il trattamento della disfunzione erettile, molti uomini stanno usando con successo farmaci orali, tra cui:

Il meccanismo d’azione di questi tre farmaci è simile. Attivano una catena di reazioni nel corpo e aumentano il rilascio di ossido nitrico. Il risultato di questo processo è il rilassamento del muscolo del pene. Questo aumenta il flusso sanguigno e ti permette di raggiungere un’erezione in risposta alla stimolazione sessuale. Questi farmaci variano nel dosaggio, nella durata del beneficio e negli effetti collaterali.

Prima di assumere qualsiasi farmaco per la disfunzione erettile (compresi medicinali da banco, integratori o rimedi a base di erbe), si consiglia di consultare un ​​medico. Sebbene molti farmaci possano avere un effetto positivo sulla disfunzione erettile, raccomandiamo di non assumere nessun farmaco senza la prescrizione di un medico.

Visualizzazione di tutti i 15 risultati