Drostoprime Drostanolone Propionato

81,40

Fabbricante: Eminence Labs
Sostanza: Drostanolone Propionato
Pacchetto: 100 mg/amp. (10 amp.)

Esaurito

Descrizione

Descrizione

Drostoprime è un anabolizzante iniettabile, il cui principio attivo è drostanolone dipropionato, derivato dal diidrotestosterone e uno steroide androgeno simile, che ha un marcato effetto androgenico con effetti anabolici moderati.
Drostoprime non aromatizza, mostra attività anti-estrogenica e aumenta i livelli di testosterone. Aumenta la densità e la forza dei muscoli, riducendo la quantità di grasso sottocutaneo. È usato in una varietà di sport, specialmente durante la preparazione per le competizioni nel bodybuilding e non solo.

Metodi di applicazione

Il corso di Masteron è progettato per 6-10 settimane. L’effetto desiderato del farmaco si verifica quando si utilizza da 400-500 mg a settimana. Date le sue proprietà, è necessario inserirlo ogni due giorni (o 3 volte a settimana).

Le raccomandazioni degli atleti raccomandano di combinare Masteron con altri farmaci:

Se è necessario aumentare la massa muscolare, Drostoprime (Drostanolone) si raccomanda di combinare con propionato di testosterone, ma in questo caso la capacità di produrre il proprio testosterone è ridotta. Perciò, corsi a lungo termine di prendere la medicina, è necessario unirsi a gonadotropin.

Quali effetti fa il

Masteron, a differenza del testosterone, è un farmaco con uno spettro d’azione piuttosto ristretto. Grazie alla sua capacità di legarsi alla globulina legante gli ormoni sessuali (SHBG), Masteron eccelle nel corso con altri farmaci anabolizzanti. Questa proprietà aiuta ad aumentare il livello di testosterone libero nel corpo, che consente all’atleta di raggiungere gli obiettivi prefissati nel bodybuilding. Un quadro più completo della sua azione può essere ottenuto osservando gli effetti che egli manifesta:

Il pronunciato effetto brucia grassi è la “carta vincente” di Masteron, che la rende una priorità speciale durante il periodo di “asciugatura” e poco prima di entrare nel palco. Sulla base della numerosa esperienza degli atleti, possiamo dire che il farmaco può portare ad una diminuzione del grasso fino all’8% del suo livello originale. Ma naturalmente, non dimenticare che senza una dieta “pulita” e un allenamento cardiovascolare questa probabilità non è così alta.
Un insieme insignificante di massa muscolare. Da un lato, questo effetto non sarà di loro gradimento, fissato dall’obiettivo appropriato, ma d’altro canto, Masteron sarà una buona scelta per coloro che hanno bisogno di un aumento dei risultati sportivi, non accompagnati da un eccessivo aumento di peso. Naturalmente, in combinazione con altri farmaci, la crescita muscolare sarà più significativa rispetto all’applicazione di un assolo.
Presumibilmente, l’effetto inibitorio sull’enzima è l’aromatasi. Ciò significa che il farmaco non solo non causa effetti collaterali tipici “estrogenici”, ma è anche una buona prevenzione. A proposito, a causa di ciò in un certo momento Masteron è stato usato nei tumori maligni del seno, ma è stato rimosso dalla pratica medica in relazione alla capacità di provocare la mascolinizzazione.
Aumentare la “densità” e la muscolatura “prosenivannosti”. Ciò è dovuto non solo al fatto che il farmaco non causa ritenzione idrica, ma anche il suo lieve effetto diuretico. È a questo proposito, quasi tutti i casi di prendere drostanolona cadono sui bodybuilder, che si apprestano ad andare sul palco.

Possibili effetti collaterali

Come accennato in precedenza, il master ha proprietà anti-estrogeniche, eliminando così molti degli effetti collaterali indesiderati osservati nell’uso di AS, come la ginecomastia, la ritenzione di liquidi e un pericoloso aumento della pressione sanguigna. Anche se il masteron è uno steroide moderato e teoricamente ha proprietà androgeniche deboli, in pratica, come già accennato, le sue qualità androgeniche sono spesso leggermente più forti che in teoria. E poi, il master è un derivato del DHT. Per informazioni più dettagliate sul DHT e le conseguenze dell’eccesso del suo contenuto nel sangue.