Pharma Test C250 Testosterone Cipionato

45,00

Fabbricante: Pharmacom Labs
Sostanza: Testosterone Cipionato
Pacchetto: 250 mg/ml (10 ml)

Esaurito

Descrizione

DESCRIZIONE

Nome chimico: (17β) -3-Oxoandrost-4-en-17-yl 3-ciclopentilpropanoato
Formula: C27H40O3
Indice di attività anabolica: 100% (farmaco di riferimento)
Indice di attività androgogenica: 100% (farmaco di riferimento)

Pharma Test C250

Pharma Test C250 (Testosterone Cypionate) è uno dei migliori anabolizzanti per la costruzione di massa conosciuti dall’uomo ed è altamente raccomandato come base per qualsiasi ciclo di costruzione di massa. Il testosterone è responsabile della promozione della salute e del benessere attraverso una maggiore libido, energia, immunità, aumento della perdita di grasso, aumento e mantenimento della massa muscolare magra, prevenzione dell’osteoporosi (perdita della densità ossea) e possibile protezione contro le malattie cardiache. Combina in modo eccellente con molti altri composti sia orali che iniettabili come parte di una pila potente.

Con un’emivita di circa 7-8 giorni, è un estere a rilascio lento, simile al Pharma Test C250 (Testosterone Cypionate).

Il testosterone sintetico è stato sintetizzato nel 1935 dal biochimico tedesco Adolf Butenandt e dal chimico svizzero Leopold Ruzicka che entrambi hanno ricevuto un premio Nobel per il loro lavoro.

Il testosterone è l’ormone sessuale dell’uomo primario, che colpisce direttamente i testicoli e lo sviluppo della prostata, ha un grande impatto sulla costruzione del tessuto muscolare, la densità ossea e la forza. Inoltre, il testosterone è in gran parte responsabile di dozzine di funzioni nel corpo umano: salute, benessere, aumento della libido, energia, immunità, prevenzione dell’osteoporosi (perdita della densità ossea) e possibile protezione contro le malattie cardiache. Il mantenimento di livelli più elevati di testosterone negli uomini anziani ha dimostrato di migliorare molti parametri che si pensa possano ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, come aumento della massa magra, diminuzione della massa grassa viscerale, diminuzione del colesterolo totale e controllo glicemico. Determina non solo le differenze di genere, ma, per esempio, regola la popolazione dei recettori trombossani A2 sui megacariociti e sulle piastrine e quindi sull’aggregazione piastrinica nell’uomo. È responsabile del comportamento, dell’umore, delle relazioni romantiche, in quanto può influire sulla scelta del vettore. Gli studi riportano che l’attenzione, la memoria e le abilità spaziali sono funzioni cognitive chiave influenzate dal testosterone negli esseri umani. Prove preliminari suggeriscono che bassi livelli di testosterone possono essere un fattore di rischio per il declino cognitivo e possibilmente per la demenza di tipo Alzheimer, un argomento chiave nella medicina di estensione della vita per l’uso del testosterone nelle terapie anti-invecchiamento.

Il testosterone è molto apprezzato dagli atleti per la sua capacità di promuovere forti aumenti della massa e della forza muscolare. Come ormone naturale, rimane lo steroide anabolizzante più popolare ed è tipicamente usato come base di tutti i cicli e gli stack.

Per uso nel bodybuilding, il testosterone è quasi sempre usato come estere o sospensione iniettabile a causa della scarsa biodisponibilità orale e della non praticità di somministrazione transdermica o sublinguale ad alte dosi. Tutte le forme di testosterone in un senso ampio sono le stesse: agente attivo testosterone + estere allegato, che determina il tempo di rilascio e la durata della vita attiva dei composti. In breve: gli esteri lunghi rilasciano lentamente l’agente attivo nel sangue, ma forniscono un livello ormonale stabile per un lungo periodo (a seconda dell’estere), senza creare picchi.

Si deve notare che negli uomini circa il 5% del testosterone subisce una riduzione di 5α per formare l’androgeno più potente, il diidrotestosterone (DHT), noto anche come androstanolone. Da un altro lato, circa lo 0,3% del testosterone viene convertito in estradiolo (l’ormone sessuale femminile primario) dall’aromatasi, un enzima espresso nel cervello, nel fegato e nei tessuti adiposi. Quindi, non dimenticare di prendere precauzioni per evitare i rispettivi effetti collaterali. Si raccomanda di eseguire analisi del sangue e assumere inibitori dell’aromatasi a ciclo (se necessario, anastrozolo preferibilmente) e SERM (clomifene, toremifene) durante la terapia post-ciclo (PCT).