Fluoximesterone

Caratteristiche dell’effetto sul corpo, l’uso e l’efficacia generale del Fluoximesterone

Questo è uno steroide orale comune, che, tra l’altro, gode di un’incredibile popolarità tra gli atleti moderni grazie alle sue proprietà benefiche. Fluoximesterone – questo derivato del testosterone, così come il farmaco ha pronunciato attività androgene. In termini di proprietà anaboliche, sono molto poco espressi.

Nel seguito, esamineremo tutte le caratteristiche chiave del farmaco, identificheremo i principali benefici e, ovviamente, considereremo le carenze di steroidi.

Lineamenti

Il farmaco ha dimostrato di essere uno steroide molto efficace che influenza in modo significativo la crescita dei punti di forza e della massa muscolare complessiva dell’atleta. Le seguenti caratteristiche distinguono questo farmaco dalla massa totale di steroidi:

  1. Va notato che il Fluoximesterone non è affatto soggetto al processo di aromatizzazione. Ciò è dovuto alla forma speciale della struttura molecolare della materia. Indubbiamente, questa caratteristica può offrire agli atleti buone prospettive in futuro, specialmente durante l’allenamento intensivo. La sostanza inoltre non ha attività progestinica e non stabilizza sostanzialmente i recettori degli androgeni. Le caratteristiche di cui sopra influenzano anche la quantità di massa quando si utilizza questo assolo di steroidi;
  2. Soprattutto, si dovrebbe sapere che l’uso di uno steroide è principalmente volto ad aumentare la potenza dei sollevatori di pesi. A volte devi accumulare forza senza guadagnare massa muscolare. Con questo farmaco, è del tutto possibile, si dovrebbe notare che ha dominato in modo eccellente questo. Molto spesso questo steroide viene preso dai bodybuilder poco prima della competizione. Questo ti permette di rendere i muscoli più rigidi e più in rilievo;
  3. Nei momenti positivi si può contare e il fatto che lo steroide causi aggressività, l’ansia scompare non scompare con i pesi di lavoro in allenamento. Per questo motivo, l’atleta lavora al 100% durante l’allenamento, il che gli permetterà di ottenere grandi risultati in futuro. Riduce temporaneamente il tempo necessario per ripristinare il tessuto muscolare dopo un intenso esercizio.

Effetti collaterali Fluoxymesterone

Il Fluoximesterone ha, in linea di principio, anche fattori negativi come qualsiasi altro AAS. Come descritto sopra, questo è l’androgeno più forte. Per questo motivo, si rischia quanto segue:

  • l’acne;
  • scale;
  • pelle grassa;
  • aggressività eccessiva e simili.

Va notato che i precedenti fattori negativi non sono globali, sono più suscettibili di causare disagio e non di più. Inoltre, possono essere completamente evitati combinando questo AAS con altre sostanze progettate per mantenere la normale vita dell’organismo.

Per quanto riguarda la metà femminile, qui tutto è molto chiaro: la droga per le donne, a cui è severamente vietato interessare maggiormente il dipartimento per le ragazze  La virilizzazione è evidente dopo la prima compressa. Allo stesso tempo, tuttavia, non vi sono prove di soppressione degli steroidi nella produzione del proprio testosterone. Fluoxymesterone è molto tossico per il fegato, che dovrebbe essere enfatizzato. Tuttavia, questo effetto può essere compensato se vengono presi altri medicinali che influiscono positivamente sul fegato. Questo è un approccio molto ragionevole.

L’entità degli effetti collaterali è direttamente correlata ai dosaggi del farmaco. Se segui una dieta sana, non abuserai degli steroidi e, a volte, puoi ridurre quei fattori indesiderati. Evitare lo stesso dovrebbe essere una ricezione molto lunga. In questo caso, il fegato soffre prima, che semplicemente non può essere tollerato.

Dosaggio di Fluoximesterone e forma di rilascio

Il farmaco è disponibile solo in forma di compresse, 10 e 5 mg. Negli sport professionistici vengono prescritti dosaggi giornalieri che possono arrivare fino a 40 mg. Dovrebbe anche essere preso in considerazione che l’emivita della sostanza nel corpo è abbastanza veloce, sono 8 ore. Ne consegue che la dose giornaliera deve essere divisa in due o tre dosi.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati